Home » Seminario base

Seminario base

tripla_comunicazione_contemporanea_logo

 

TRIPLA COMUNICAZIONE CONTEMPORANEA – T.C.C. ® – MIND CHESS ®

 

RIMINI IL 21-22 FEBBRAIO 2015

presso:

Hotel Terminal Palace

Viale Regina Margherita, 100, 47924 Miramare RN

Per prenotazione camere tel. +39 0541 378772

 

Orario corsi: sabato 9.30-18.00   domenica 9.00-17.30

Durante il seminario di Mind Chess si forniranno un insieme di nuove conoscenze, teorie e competenze pratiche, che s’integreranno con quelle personali e professionali preesistenti e acquisite. Conoscenze che si potranno usare da subito fra sé e sé e nei diversi ambiti della vita: affetti, salute, lavoro, sociale, crescita e realizzazione personale.

Attraverso la sinergia che si crea, si sviluppano successivi livelli di consapevolezza sulla natura umana, dell’essere e un’innovativa capacità di attivazione e gestione cosciente dell’Intelligenza Interna e il suo potenziale energetico.

Misuriamo gli effetti Psico Somatici Energetici incatenanti che si sono cristallizzati in noi, per poi andare tecnicamente a trattarli per riequilibrare l’energia della persona e quella nostra, con la conseguenza di un livello di pensiero più ampio, “lucido”. Sapremo fare le azioni coerenti con il proprio bisogno fisico, mentale e spirituale.

S’impara a usare meglio la propria “macchina umana” (corpo, mente, energie biologiche – emozioni), con consapevolezza, capacità tecnica e operativa dettata dalla volontà cosciente che sceglie il meglio possibile.

Si recupera una grossa quantità di energia inconscia che si è cristallizzata nel corpo nei diversi momenti del tempo, dove abbiamo subito “esperienze dolorose, limitanti” che hanno toccato la nostra anima, la nostra sensibilità, di bambini/e, ragazzi/e, uomini/donne. L’energia non più trattenuta viene recuperata e aumenta la lucidità mentale, vitalità e consente di avere relazioni più fluide e armoniose.

La persona diventa capace di orientarsi con consapevolezza verso i propri fini-sogni-obiettivi che possono essere scelti, definiti LIBERA-MENTE, senza più condizionamenti, vincoli incatenanti che la bloccano nel passato e nel presente.

Scopriremo come e perché siamo anche bloccati dal futuro che abbiamo scritto nel nostro subconscio ed è già energeticamente attivo nel nostro presente. Paghiamo ancora nel presente le esperienze del passato registrato in memoria e già quello che è abbiamo scritto come aspettativa, proiezione del futuro, quello “ipotizzato”.

Due giornate di full immersion, con teorie ed esercizi per potere realizzare i passi operativi che portano alla risoluzione cosciente dei diversi mal-esseri, limiti, disagi, blocchi energetici registrati dentro di noi inconsapevolmente e vissuti come persona e come professionista.

OBIETTIVI

Imparare come:

  • Migliorare la conoscenza e la fluidità delle diverse energie che ci muovono a nostra insaputa, quelle dovute alle relazioni scritte dentro di noi.
  •        Superare “alcune difficoltà” personali, ambientali e di gruppo di cui siamo inconsapevoli.
  •        Comunicare con l’inconscio in modo cosciente. Utilizzare il nuovo e segreto sistema di comunicazione analogico, di scambio “giusto-funzionale”           fra queste due nostre meravigliose parti.

 

La comunicazione determina il risultato. Come comunica la mente inconscia, osserviamolo con gli altri.

Quali gli effetti, i risultati dentro e fuori di noi? Cosa ci stanno “dicendo” realmente le forze che ci muovono? Formula e= m c2 quali implicazioni? Cos’è più importante nella comunicazione: parola, paralinguistica, comunicazione non verbale?

Ciò che è trasmesso attraverso la comunicazione può dare risultati soddisfacenti, produttivi, oppure non funzionali per tutti noi. Perché la comunicazione può portare al successo o impedirlo? Piacere dolore due binari di scelta istintiva che determina il mondo.

Partendo dalla conoscenza un po’ più approfondita di sé, scopriremo come poter dirigere la nostra comunicazione e le energie verso l’obiettivo personale e professionale che ci prefiggiamo.

La percezione determina il risultato, il pensiero, le emozioni e le azioni personali? Multitasking oppure no?

La comunicazione verbale e non verbale, determina molti risultati emozionali, quale effetti psicosomatici, quale energia si “respira” dentro e fuori di noi (Formula +/- E = +/- M . C3) .

Vediamo come credi di essere e come sei veramente dentro. Riorganizza tu la tua mente. Parla col “pongo”, grazie al fatto che le mani sono in contatto con l’80% delle nostre cellule neuronali, vieni e dillo anche nel silenzio, con la Mind Chess. Estraiamo la nostra inconscia architettura d’interni e conosciamo cosa “bolle” nella nostra mente. Dimmi e fammi vedere come rappresenti il tuo essere reale. Mappa energetica: quanto attraverso il nostro “profilo” possiamo comprendere come e dove indirizzare le energie a vantaggio di un’efficace sinergia con le parti dentro di noi.

Faremo una serie di esercitazioni con lo scopo di individuare la presenza di eventuali “virus” mentali che sabotano il tuo vivere.

Le emozioni invece di governarci possono essere governate, indirizzate, per mantenere la nostra energia e la lucidità mentale utile per agire in modo coerente, razionale (risultato col minimo sforzo), per ottenere risultati e attrarre ciò che ci serve.

Noi comunichiamo, in realtà, stimoliamo una risposta psicosomatica energetica che possiamo imparare a “gestire produttivamente”. Iniziamo a vedere come il modello T.C.C. ci viene in aiuto.

Questo metodo

Soddisfa l’esigenza di conoscere e saper usare il grande potenziale energetico della comunicazione consapevole che ognuno di noi ha dentro di sé.

Noi umani siamo convinti che sia facile comunicare (molto spesso avviene istintivamente) e diamo per scontato molti elementi che portano a risultati indesiderati; si crea stress, malessere, calo di energia produttiva, aggressività “gratuita” con danni fisici di cui non abbiamo consapevolezza, dentro e fuori di sé.

Aggressività rivolta a chiunque: se stessi, nemici, amici, espressa in molti ambienti; si pregiudica lavoro, salute, affetti, famiglia, possibilità di una crescita e realizzazione personale reale, ecc…

Molti s’improvvisano comunicatori, senza considerare gli elementi che concorrono e portano al risultato desiderato: contesto, momento emozionale soggettivo presente, percezione, comunicazione, linguaggio e significati soggettivi, memoria ed energia.

Si pretende di riuscire a ottenere risultati, per “diritto” di funzione-posizione, investitura che si ha come professione. Perché molti non sanno ascoltare, comprendere oppure non possono?

Le persone non hanno idea che “sotto il camice” della funzione c’è una persona che subisce le emozioni che vive altre situazioni e se le porta sempre appresso. Persona che ha necessità di esistere e di essere confermato all’esistenza attraverso uno scambio di rapporto con i suoi codici e non i nostri. Errori che paghiamo a caro prezzo.

Attraverso il percorso si vuole permettere di trovare, portare a consapevolezza e “ripulire” i vari virus-oppositivi-sabotatori che noi abbiamo nella mente e dentro il corpo: ciò a nostra insaputa e senza averne colpa.

Veniamo agiti da molte “forze” di cui ignoriamo l’esistenza.

Queste considerazioni allargheranno le vedute e permetteranno di agire con più lucidità ed energia-determinazione.

Inizieremo con un lavoro sull’essere: quanto conosco me e gli altri? Come sono fatto? Sono disposto a osservare cosa mi succede con i vari pensieri e la comunicazione interna (dialogo interiore) ed esterna?

La fase successiva è: ora che ho intravisto come sono agito, chi sono e quali sono i miei talenti e le mie aree di miglioramento, conosciamo-misuriamo cosa ho di dentro e di fronte.

Dopo agisco-comunico, parlando il linguaggio interno mio e dell’interlocutore, aspettando o creando il momento “giusto per la semina”: solo così raccoglierò i frutti.

Ogni essere umano ha almeno un talento, cerchiamo di coglierlo e di lucidarlo in maniera che possiamo cominciare a instaurare un rapporto di stima e di rispetto e ottenere i risultati che ci siamo programmati, sia a livello individuale, sia di gruppo.

Incontro strutturato in lezione teorica e laboratorio pratico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>